Koala a rischio di estinzione!

Pubblicato: 15 novembre 2009 da Letizia in Animali
Tag:,

6unlog koala estinzione denuncia ambiente

Importante denuncia di ambientalisti e ricercatori Australiani . Il koala, uno degli animali simbolo dell’Australia, sta rapidamente scomparendo dal continente a causa dello sviluppo urbano e del cambiamento climatico. E’ urgente che il governo lo includa fra le specie a rischio.
L’allarme è lanciato dalla Koala Foundation, che ha condotto il più esteso censimento nazionale finora tentato dell’orsetto marsupiale. La Koala Foundation ha presentato alcuni giorni fa i dati Canberra ad un convegno di 20 dei maggiori esperti mondiali della specie, avviando cosi la procedura per classificare la specie come vulnerabile.
Come riportato dalla Reuters, la direttrice esecutiva della fondazione Deborah Tabart ha detto: “Ovunque si guardi, mancano koala. Non ci sono più alberi. Se continueremo ad abbatterli, non rimarrà alcun koala”. La Tabart ha poi spiegato che la fondazione ha raccolto dati sulla loro popolazione da 1.800 campi e da 80mila alberi di un tipo particolare, così da poter tenere un registro.
In un’area del Queensland settentrionale dove dieci anni fa vivevano circa 20mila koala, in quattro giorni di ricerche un team di otto ricercatori non è riuscito a trovarne neppure un esemplare.
Nel 2006 il Threatened Species Scientific Committee del governo aveva respinto le richieste di includere anche i koala tra le specie in pericolo, sostenendo che in Australia vivessero centinaia di migliaia di koala in libertà. Ora che è emersa tutta un’altra realtà, la Tabart e i suoi ricercatori stanno cercando di fare pressione sui funzionari del governo affinché inseriscano il koala tra le specie a rischio e garantiscano una maggiore protezione al suo habitat.

Fonte

Annunci
commenti
  1. stefy e freddie ha detto:

    Cosa si può fare????adesso è veramente troppo, stiamo martoriando il “nostro” pianeta e c’è ancora chi ha il prosciutto sugli occhi e fa finta di niente!!!Basta: siamo troppi ed occorre mettere un freno, o lo facciamo noi con responsabilità o ci penserà presto madre natura e sarà anche l’essere umano ad estinguersi(che poi è quello più inutile e che fa più danni!!!!!!!!!!!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...