Michael Jackson: in vendita i suoi oggetti

Pubblicato: 21 novembre 2009 da Letizia in Cinema, Internet
Tag:

6unblog michael Jackson
NEW YORK – Il guanto indossato quando si esibì nel ‘Moonwalk’ per la prima volta, l’abito con cui è andato in scena all’Apollo Theatre di New York nella sua ultima apparizione pubblica negli Usa nel 2002, diversi disegni e lettere e un paio di calzini bianchi tempestati di strass, oltre a uno degli abiti indossati dai Jackson 5. Sono questi alcuni degli 80 oggetti appartenenti a Michael Jackson che andranno all’asta domani all’Hard Rock Café di Times Square a Manhattan.

L’asta, organizzata da Julien’s Auction, prenderà il via alle 13.00 locali (ore 19.00 italiane) e vi si potrà partecipare anche online, previa registrazione. Complessivamente all’asta andranno 350 oggetti appartenenti a icone della musica: l’evento precede di alcune ore dagli American Music Award ai quali il ‘Re del Pop’, deceduto improvvisamente lo scorso 25 giugno, è in gara con cinque nomination. Il pezzo forte dell’asta è sicuramente il guanto bianco, indossato nel 1983 in occasione delle celebrazioni dei 25 anni della Motown quando, cantando Billie Jean, Michael Jackson si esibì in quello che divenne poi il suo passo di danza più famoso, il ‘Moonwalk’.

“Non c’é dubbio che il guanto è il ‘Santo Graal’ di Jackson” afferma il presidente e amministratore delegato di Julien’s Auction, Darren Juline. La casa d’aste stima che il guanto potrà essere venduto fra i 40.000 e i 60.000 dollari: si tratta comunque di stime conservative, decisamente al ribasso. “Ho avuti contatti con 20 clienti seri interessati all’oggetto e che hanno espresso interesse per 200.000-300.000 dollari” aggiunge Darren. Oltre a collezionisti e forse qualche fan abbiente, il guanto non è escluso che riscuota l’interesse anche di alcuni musei: “E’ un pezzo in grado di attirare – osserva Darren – centinaia di migliaia di persone ogni anno”. All’asta sarà possibile acquistare anche cimeli di altre icone della musica, come un anello di Elvis Presley, le impronte digitali di Kurt Cobain e alcuni abiti di James Brown.

 

Fonte

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...