Pillola abortiva Ru486: polemiche, info & Video

Pubblicato: 27 novembre 2009 da Letizia in Ultima ora!
Tag:, , ,

6unblog Ru486 pillola aborto bambini

E dopo molti altri paesi è arrivata anche in Italia la pillola abortiva Ru486 scatendando polemiche sia dal mondo della Chiesa (ovviamente) che da quello della medicina….ieri però lo stop alla commercializzazione. Il voto di ieri a Palazzo Madama che ha bloccato la vendita approvato a maggioranza, con 13 voti a favore da parte di Pdl e Lega, 8 contrari dal Pd.Dura la reazione dell’opposizione. Per il presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, si tratta di “un autentico colpo di mano. E’ assolutamente indecente quanto deliberato questa mattina. Si tratta di una scelta oscurantista che fa fare salti indietro rispetto ai Paesi più evoluti, nei quali viene già somministrata da anni senza battaglie puramente ideologiche. Ma guardiamo come è composta questa pillola: mifepristone è uno steroide sintetico utilizzato come farmaco per l’aborto chimico nei primi due mesi della gravidanza. Prodotto sotto forma di pillola, viene commercializzato in Francia con il nome Mifégyne da Exelgyn Laboratoires e negli Stati Uniti, dove viene prodotto dalla Danco Laboratories LLC, come Mifeprex. Durante le prime sperimentazioni fu usata la sigla RU-38486, poi abbreviata in RU-486, dall’azienda produttrice, la Roussel Uclaf.

Rispetto ai metodi abortivi tradizionali non rende indispensabile l’ospedalizzazione (comunque prevista in alcuni paesi) e ha il vantaggio di non richiedere un intervento chirurgico. Di contro può portare vari effetti secondari. Attualmente è in uso in tutti gli Stati dell’Unione Europea ad eccezione della Polonia e della Lituania [1], oltre che dell’Irlanda e di Malta, paesi nei quali l’aborto è vietato.

Il mifepristone non va confuso con la pillola del giorno dopo da cui si differenzia sia per i meccanismi di azione sia per i tempi di assunzione. La pillola del giorno dopo, infatti, deve essere somministrata entro 48-72 ore dal rapporto sessuale, e quindi non è assimilabile ad una pratica abortiva.

Come funziona

Il mifepristone è un ormone steroideo anti-progestinico derivato dal noretindrone, che agisce direttamente sui recettori progestinici, inibendone l’azione particolarmente sull’utero. Il progesterone (dal latino «pro»: che favorisce e «gestare»: gravidanza) è l’ormone che assicura il mantenimento della gravidanza per le sue diverse azioni sulle strutture uterine. Il mifepristone blocca l’azione progestinica sui recettori inibendo lo sviluppo embrionale e causando il distacco e l’eliminazione della mucosa uterina, con un processo simile a ciò che accade durante le mestruazioni.

L’azione del mifepristone necessita a volte di essere completata in un secondo tempo, solitamente due giorni dopo la prima somministrazione, con la somministrazione di una prostaglandina (di solito il misoprostol) che provoca delle contrazioni uterine e favorisce l’eliminazione della mucosa e dell’embrione, solitamente entro mezza giornata.

Il metodo che prevede le due somministrazioni è efficace tra il 92% e il 99% dei casi (a seconda del trial clinico in esame), mentre l’RU-486 da solo ha un’efficacia pari a circa l’80%. Alcuni studi recenti mostrerebbero un’efficacia superiore nella somministrazione di misoprostolo per via orale rispetto a quella vaginale.

Un ginecologo ci da informazioni su questa pillola

Video tratto da una trasmissione – Prima Parte

Seconda parte

Ecografia di un aborto….attenzione il video è forte non lo consiglio a chi è sensibile nè ai minorenni!!

 

Fonte 1

Fonte 2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...