Pubblicato: 19 dicembre 2009 da Marco in Console (PS3 - WI - XBOX - DS)
Tag:, , , , ,

Nintendo, con il suo Wii, ha rivoluzionato il modo di giocare con le nostre console casalinghe.

Con Nintendo Wii sono arrivati sul mercato nuovi videogames, che richiedono una partecipazione proattiva del giocatore, che non può nemmeno lontanamente sognarsi di giocare comodamente seduto sul divano, ma deve continuamente muoversi, agitarsi e correre per la stanza per completare i vari livelli dei giochi.

Questo nuovo modo di intendere le console ha fatto scuola: Nintendo ha venduto milioni di esemplari di Wii, e, da brave alunne, Sony e Microsoft hanno imparato la lezione. Sembra, però, che forse gli alunni stiano per superare il maestro.


Pochi mesi fa, infatti, Microsoft ha presentato ufficialmente il suo Project Natal, che sembra molto meglio di quello offerto da Nintendo Wii. Potete comunque avere maggiori informazioni su Natal leggendo questo articolo.

Sony, ovviamente, non è rimasta a guardare, ed ecco che vengono pubblicate in rete le prime immagini di quello che dovrebbe essere il controller senza fili della casa giapponese.

Il funzionamento della nuova periferica Sony è tanto semplice quanto efficiente dal punto di vista videoludico: oltre ad essere dotato di un accelerometro che riproduce i movimenti del controller con un rapporto di precisione talmente alto da permettere la scrittura “al volo”, il prototipo mostrato al pubblico riesce a “colloquiare” con la EyeToy attraverso una pallina posta sulla sommità del controller in questione, rilevandone così l’esatta posizione all’interno di un ambiente completamente tridimensionale.

Grazie a questo geniale espediente, la fotocamera di PlayStation 3 e la nuova periferica con sensori di movimento, insieme, sono in grado di proiettare l’immagine del giocatore in un ambiente videoludico letteralmente “costruito” attorno a lui.

Al momento non sappiamo quando verrà rilasciato, ma si parla della primavera 2010.

Attendiamo dunque che vengano rilasciate maggiori informazioni a riguardo. La cosa certa, però, è che il mondo dei videogames sta cambiando in fretta, presto potremo muoverci senza controller all’interno della nostra stanza e saremo proiettati in un mondo completamente virtuale. Immaginate come sarà giocare a FIFA o Call Of Duty con un sensore di questo tipo. Vi consiglio di iniziare a sgombrare la vostra sala se volete evitare danni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...