Posts contrassegnato dai tag ‘Bambini’

6unblog maltrattamento bambini

In questi giorni si parla moltissimo dei fatti avvenuti nel Nido Cip Ciop di Pistoia (e da concittadina vi terrò sempre aggiornati ) ma vi volevo segnalare un altra forma diffusa di maltrattamento. (altro…)

Si chiama SafetyWeb il nuovo servizio online che da gennaio consentirà ai genitori di sapere quasi tutto quel che i figli minorenni fanno su Internet. Poco importa se si tratta di possedere un profilo su un social network, di scaricare o ricevere foto e video, di utilizzare programmi per chattare o ancora di avere una casella di posta elettronica.


(altro…)

Adesso sono circondate dal disprezzo, dagli insulti, dagli sputi delle altre detenute Anna Laura Scuderi e Elena Pesce, la titolare dell’asilo Cip Ciop di Pistoia e la sua assistente in carcere a Sollicciano per maltrattamento su fanciulli. Aveva provato a difendersi adducendo «un grande stress», Anna Laura Scuderi, davanti al gip che oggi ha convalidato l’arresto e disposto la carcerazione ma non è servito a nulla. Resterà in carcere assieme alla Pesce che ha pianto per tutta la durata della proiezione di quel video infame. Oggi, dopo che il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere, le due donne sono state trasferite dalla sezione `transito´ a quella femminile. Il risultato è stato il disprezzo delle detenute che le hanno accolte a insulti e sputi. Le due donne, che sono insieme nella cella, non hanno potuto far altro che nascondersi dietro al `blindato´, il pesante portone d’acciaio che chiude le celle davanti alle grate di ferro.

(altro…)

PISTOIA – Bambini picchiati, chiusi nel bagno al buio per ore, fuori dalle aule al freddo, costretti a stare immobili e in silenzio e addirittura a mangiare il cibo vomitato. E’ quello che, secondo la procura di Pistoia, accadeva da tempo all’asilo nido privato «Cip -Ciop» gestito dalla società «Il Giardino dell’Infanzia» a Pistoia. Con l’accusa di maltrattamenti, la titolare dell’asilo, Anna Laura Scuderi, 41 anni, e una giovane maestra, Elena Pesce, 28 anni, sono state arrestate mercoledì mattina dagli agenti della squadra mobile per presunti maltrattamenti sui bambini dell’asilo. A far scattare gli arresti, l’ultimo episodio finito sotto gli occhi delle telecamere nascoste installate dalla polizia una decina di giorni fa: un bambino di otto mesi vomita, la titolare della struttura, Anna Laura Scuderi, lo colpisce con due schiaffi alla nuca che fanno cadere il piccolo sul vomito, poi la donna lo solleva prendendolo per un braccio in malo modo. È la scena ripresa dalle telecamere che fa scattare il blitz degli agenti.

(altro…)

Eldy è il primo software gratuito dedicato a chi non ha molta familiarità con l’informatica ed in particolare a chi ha poca o nulla dimestichezza con il computer. È stato ideato dall’omonima associazione, che si occupa di avvicinare le persone alle nuove tecnologie perché queste diventino uno strumento di inclusione e miglioramento sociale e venga a ridursi il digital divide che coinvolge una larga fascia della popolazione.

(altro…)

Pillola abortiva Ru486: polemiche, info & Video

Pubblicato: 27 novembre 2009 da Letizia in Ultima ora!
Tag:, , ,

6unblog Ru486 pillola aborto bambini

E dopo molti altri paesi è arrivata anche in Italia la pillola abortiva Ru486 scatendando polemiche sia dal mondo della Chiesa (ovviamente) che da quello della medicina….ieri però lo stop alla commercializzazione. Il voto di ieri a Palazzo Madama che ha bloccato la vendita approvato a maggioranza, con 13 voti a favore da parte di Pdl e Lega, 8 contrari dal Pd.Dura la reazione dell’opposizione. Per il presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, si tratta di “un autentico colpo di mano. E’ assolutamente indecente quanto deliberato questa mattina. Si tratta di una scelta oscurantista che fa fare salti indietro rispetto ai Paesi più evoluti, nei quali viene già somministrata da anni senza battaglie puramente ideologiche. (altro…)

6unblog

Chi non ha mai avuto, almeno una volta nella vita, un pelouche? Morbidi, colorati, caldi, orsetti, conigli, teneri gattini, cagnolini ed altri ancora, nelle pose e nelle forme più strane, sono tra i giocattoli a cui i bambini si affezionano maggiormente. Ma quando si rompono? Niente più lacrime! Non buttateli via perchè oggi ci pensa il Pronto Soccorso per i pelouche, aperto all’interno dello Zoo di Napoli. (altro…)